ATTIVITA’ PER OVER 60

L’arte può motivare tantissimo, poiché ci si riappropria, materialmente e simbolicamente, del diritto naturale di produrre un’impronta che nessun altro potrebbe lasciare ed attraverso la quale esprimiamo la scintilla individuale della nostra umanità.

Bernie Warrren

L’arte terapia è una tecnica che nasce dall’incontro tra l’arte e la psicologia umana.

Utilizza principalmente un linguaggio non verbale: attraverso le immagini si esplora il mondo interno.

L’immagine diventa il luogo in cui si ha la possibilità di comunicare attraverso piani diversi, con se stessi, con l’altro, rispetto al memento attuale e i vissuti passati.

L’Arte terapia si pone come tecnica di riabilitazione, consentendo di stabilire una relazione reale con l’anziano, ed anche come strumento di collegamento con l’esterno, permette di entrare nella storia dell’anziano, favorendo un collegamento tra presente, passato ed immediato futuro.

Si pone inoltre in termini antagonistici rispetto all’isolamento psico affettivo dell’anziano, favorendo il suo benessere e ostacolando l’insorgere di sindromi depressive.

Gli incontri di arte terapia possono essere di gruppo o in sessioni individuali.

“Come dimostrato sperimentalmente dallo psicologo clinico statunitense Randall Rhea, la cura dell’Arte terapia negli anziani, riduce non solo i sintomi depressivi, ma anche la perdita della memoria, arginando l’aggravio della limitazione funzionale, ovvero le complicanze non obbligate della patologia primaria”.

Come Arte Terapeuta, lavoro da diversi anni con persone “anziane”, gli obiettivi che mi pongo sia in un contesto di gruppo, sia in sessioni individuali sono: attivare le proprie emozioni; aumentare il tono affettivo; allontanare tensioni e portare la persona ad una fiducia e ad un rilassamento totale; innalzare il tono dell’umore; recuperare la memoria e le abilità cognitive ed aumentare la creatività.

Il recupero psichico e lo sviluppo degli obiettivi, influenzano la scelta dei materiali, la progettualità, lo scambio e l’accrescimento della fiducia.

Il setting, attraverso l’instaurarsi di un rituale e la presentazione di materiali creativi vari (e relative prove e tentativi di applicazione), favorisce una sempre crescente disponibilità all’apertura, anche in gruppo, con forme verbali e non verbali di comunicazioni.

Presso L’Officina dei Desideri, potrai trovare, sperimentare e vivere l’arte terapia, in un contesto protetto e rassicurante, in sessioni individuali o di gruppo.

Per ricevere maggiori informazioni scrivici: